San Cassiano | musica
11
archive,tag,tag-musica,tag-11,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

musica Tag

Il tradizionale concerto di Natale quest’anno si colora delle note dello Swing. Protagonista la Lady Dillinger Swing Band e il suo ampio repertorio di musica italiana e straniera.
Al termine del concerto, panettone e bollicine per tutti a cura del Sommelier Carlo Aguzzi.
Ingresso libero.

In occasione del 50^ anniversario dalla scomparsa del maestro della beat generation, Jack Kerouac, un evento dedicato ai ricordi, alla musica e alle opere degli anni ’60, in compagnia di un protagonista, Gian Pieretti.
Era il 1966 quando Kerouac venne in italia e Gian Pieretti lo accompagnò in un ciclo di conferenze-happening a Milano, Roma e Napoli nel 1966, aprendo gli incontri cantando canzoni di Bob Dylan. Durante l’incontro, rivivremo quegli anni, approfondiremo la beat generation e il suo apporto alla nostra letteratura e musica, attraverso l’intervista a Gian Pieretti, che da tempo vive in Lomellina, ed è considerato il primo cantautore italiano di protesta e uno dei personaggi più innovativi e colti del beat italiano. Sabato 23 novembre presenterà il suo libro “Una generazione di poeti”, il suo cd, dedicato a Bob Dylan, e una selezione delle sue opere d’arte.
Evento organizzato con Italia Nostra Sezione Lomellina.
Ingresso libero

Presentazione del libro di Stefania Carini, edito da Sperling &Kupfer, una playlist d’amore trascinante: parte da una nota e arriva fino a quel suo like su Facebook che ci fa sperare chissà cosa. La musica è una chiave universale per viaggiare nella nostra storia amorosa e nel nostro immaginario sentimentale. Funziona così per tutti noi: le canzoni parlano ai nostri cuori, e rispecchiano e amplificano gli amori passati, presenti e perfino futuri. Sono una meravigliosa educazione sentimentale in cui riconosciamo un pezzo di noi, di quel che siamo o che avremmo potuto essere. Sanno intercettare i nostri dubbi e fornirci illuminanti risposte. Danno sfogo al nostro sentimento, e non importa se siamo stonati. Questo libro brillante e divertente ci propone un itinerario emotivo tra ventisei canzoni che hanno plasmato l’immaginario amoroso di varie generazioni, tra Festival di Sanremo, videoclip di MTV, ascolti in streaming. Tutti noi siamo legati a queste canzoni: appena parte la musica le sentiamo con ogni senso, e riscopriamo un ricordo, una verità, una connessione. Da Tiziano Ferro a Jovanotti, da Francesco De Gregori a Carmen Consoli, da Eros Ramazzotti ad Arisa, le canzoni, le mode, i fenomeni che ci hanno cambiato, ci hanno insegnato qualcosa di noi e del mondo, ci hanno fatto cantare a squarciagola l’amore in tutte le sue fasi, dalle più crudeli alle più belle fino alle più assurde.
Stefania Carini, giornalista e critico televisivo, è docente all’Università Cattolica di Milano. Scrive per il Corriere della Sera, per il quale cura le rubriche video TvUsa e Web Stories. Oltre a collaborare con diverse testate, è autrice di Mainstream (Rai 4), programma dedicato a telefilm e serie web. Tra i suoi documentari Televisori (Sky Arte, 2014), firmato con Marta Cagnola. È stata critico televisivo per Europa. Tra le sue pubblicazioni Il testo espanso (2009).
@StefaniaCarini
In collaborazione con la libreria Le Mille e Una Pagina di Mortara

Incontro con il tenore Cristiano Cremonini per scoprire la nascita del suo nuovo album discografico “Tempo presente” e la sua svolta pop. Con il pianista Denis Biancucci.

Parla chiaro il titolo che il noto tenore bolognese Cristiano Cremonini, ha voluto dare al suo album. Un passato da nel mondo della Lirica per vent’anni e poi la  svolta, il presente, proiettato verso la musica pop. Questo, a lungo desiderato, progetto discografico che lo presenta come un vero artista crossover, veste in cui oggi più si identifica, racchiude le sue principali esperienze e collaborazioni artistiche degli ultimi anni. Dall’incontro con il direttore e pianista Paolo Zavallone, che affascinato dalla sua voce e dal suo talento interpretativo, compone per lui alcuni brani e melodie, alla famosa autrice Antonella Maggio, (che ha scritto il testo di “Un amore così grande” per Mario del Monaco) ai musicisti Frank Nemola, (famoso trombettista e collaboratore di Vasco Rossi) Denis Biancucci (pianista e direttore di importanti Musical) fino a Roberto Costa, storico collaboratore e bassista di Lucio Dalla, (ma anche di tanti altri importanti  artisti come Ivan Graziani, Ron, Luca Carboni, Mina, Gianni Morandi, Luciano Pavarotti, nonché autore e produttore di musiche per spettacoli teatrali e televisivi) che ha prodotto artisticamente ed arrangiato l’album, alla cantante Barbara Cola e ai DALLABANDA (il gruppo musicale creato da Roberto Costa dopo la scomparsa del celebre cantautore bolognese).

Alle ore 17.30